Trattamenti chimico-fisici
Amitec fornisce una vasta gamma di prodotti per le diverse tipologie di trattamenti chimico-fisici generalmente presenti negli impianti di trattamento delle acque. Tra i trattamenti chimico-fisici più diffusi vanno ricordate la sedimentazione (primaria, secondaria o dopo flocculazione) e la filtrazione, in particolare quella con filtri a sabbia a pressione.

Sedimentazione e disoleazione

Alla sedimentazione convenzionale si sta gradualmente sostituendo la chiarificazione con pacchi lamellari tubolari, che permettono elevate efficienze in spazi ridotti e sono quindi raccomandabili quando le aree disponibili sono limitate o quando un decantatore esistente si trova a dover sopportare portate superiori a quelle di progetto. I pacchi lamellari vengono generalmente alimentati dal basso ed i canali hanno sezioni e lunghezze diverse, in funzione delle caratteristiche dei solidi da separare. Molto simili ai pacchi lamellari, i pacchi per la separazione degli idrocarburi, vengono generalmente alimentati dall’alto e sono caratterizzati da canali di sezione minore. Amitec è in grado di proporre le soluzioni migliori per ognuna di queste esigenze grazie alla gamma di pacchi lamellari e disoleatori TUBEdek® della GEA 2H.

Travate raschia-fango a catena

Per la raccolta dei fanghi in vasche rettangolari di grandi dimensioni, sono particolarmente adatte le travate raschia-fango a catena in materiale plastico, dall’eccezionale resistenza all’aggressione delle sostanze chimiche e dalla minima richiesta energetica. Quando le vasche sono circolari o quadrate, il fango può essere efficacemente rimosso con travate a trazione centrale, che convogliano il fango verso il punto di raccolta, al centro della vasca. Amitec fornisce, per queste soluzioni, i sistemi a catena plastica della società svedese VA Teknik, leader del settore specifico.

Sistema SWS per il contro-lavaggio dei filtri a sabbia

La filtrazione a sabbia è uno dei sistemi più diffusi per ottenere elevati standard dell’acqua in uscita da diverse tipologie di impianti di trattamento. Tuttavia è un sistema che presenta notevoli costi d’esercizio sia per il periodico necessario contro-lavaggio, sia per la sostituzione della sabbia sporca e usurata, anche frequentemente in alcune categorie industriali. Il sistema SWS sviluppato dalla società giapponese Nihon Genryo e applicabile a qualsiasi filtro esistente, permette di avere una sabbia sempre pulita, allungandone notevolmente la vita utile, migliorandone le prestazioni e abbattendo i costi di esercizio.
 




 

 Prodotti